Donne e innovazione

Testimonianze e innovazioni

Margaux Peltier - Enerdrape

«In Svizzera l’innovazione ha una valenza più alta che in altri Paesi.»

Carina Popovici - Art Recognition SA

«Dopo il dottorato in fisica mi sono trasferita a Zurigo. Ero gestore dei rischi presso una banca svizzera, ma ben presto ho cominciato ad annoiarmi. Tuttavia, l’idea di fondare un’azienda mia mi è venuta piuttosto per caso.»

Anna Beltzung - Dimpora SA

«Noi donne dobbiamo filtrare di più quello che dicono gli altri e non prendere tutto troppo sul serio. Tutti alla fine cercano solo maggiore visibilità.»

Olga Dubey - AgroSustain

"L’importante è scoprire da sé che tipo di ruolo si vuole ricoprire nell’azienda. Non si può fare tutto contemporaneamente, ma è utile provare tutto."

Sandra Tobler - Futurae Technologies SA

«Non si è mai da sole; aiuta a trovare un ambiente con imprenditrici e imprenditori sulla stessa lunghezza d’onda che si trovano in una situazione simile. È altrettanto importante attingere dall’esperienza degli altri.»

Intervista con le fondatrici - Mobbot, Dagsmejan, Caressoma

Agnès Petit, Catarina Dahlin e Sophia Borowka parlano dei modelli e dei pregiudizi nei confronti delle donne e dispensano consigli sull'avvio di una start-up.

A proposito

Visualizza tutti

Paola Ghillani - Innosuisse

Come aiutare una donna che vuole avviare un’attività in proprio? Paola Ghillani dispensa i suoi consigli. Forte di molti anni di attività nel mondo degli affari, condivide ora la sua esperienza e illustra il suo ruolo di coach per start-up presso Innosuisse.

Trudi Haemmerli - Innosuisse

«Le donne spesso gestiscono un’azienda con maggior successo degli uomini. Soprattutto perché si assumono rischi ben ponderati».

Ultima modifica 06.05.2022

Inizio pagina

Contatto

Communicazione Innosuisse


Eliane Kersten

Tel. +41 58 464 19 95

Lukas Krienbühl

Tel. +41 58 481 84 73

E-Mail

Stampare contatto

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/success-stories/femmes.html