Riconoscere in modo semplice e rapido foto e video falsi

«Stare al passo con i falsari, che agiscono in modo sempre più sofisticato, è una grande sfida.»

Anthony Sahakian, CEO di Quantum Integrity SA


Il video in cui Barack Obama rimprovera il suo successore, Donald Trump, ha fatto scalpore. Ma non si tratta di Obama, e il testo è pronunciato da un attore: i video deepfake oggi sono così realistici che è praticamente impossibile riconoscerne la falsità a occhio nudo. «Oggi servono ancora molto impegno e molte conoscenze tecniche per produrre un deepfake ben fatto», sottolinea Anthony Sahakian. «Ma questo cambierà presto». Sembra però che i falsari usino metodi sempre più sofisticati, con conseguenze ancor più devastanti: ad esempio, si usano foto e video falsi per frodi assicurative, con danni ad auto inesistenti o beni fittizi di cui è stato denunciato il furto.

I quantitativi fittizi vengono rapidamente individuati grazie a un software intelligente.
I quantitativi fittizi vengono rapidamente individuati grazie a un software intelligente.

Quantum Integrity, la società di Sahakian, propone già un software con cui è possibile individuare le immagini false. Quantum Integrity intende espandere per un uso più ampio il rivelatore Deepfake, in collaborazione con il Multimedia Signal Processing Group MMSPG della Scuola Politecnica Federale di Losanna. L’obiettivo è quello di creare un sito web dove caricare i video da sottoporre a verifica. «Da soli non saremmo in grado di sviluppare questi sistemi, per via degli aspetti tecnici estremamente complessi e costosi», spiega Sahakian. «Il prof. dott. Touradj Ebrahimi e il suo team ci offrono il miglior supporto che potremmo mai avere». E la start-up svizzera ne ha senz’altro bisogno, perché la concorrenza è agguerrita: sia Facebook che Microsoft prevedono infatti di investire nei prossimi anni 10 milioni di dollari US in software di riconoscimento dei deepfake.

Ultima modifica 08.07.2020

Inizio pagina

Contatto

Anthony Sahakian

CEO di Quantum Integrity SA
sito web

Stampare contatto

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/resultateundwirkung/esempi-di-progetti/innovationsprojekte/riconoscere-foto-falsi.html