Olga-Dubey-Innosuisse

Il suo consiglio

«L’importante è scoprire da sé che tipo di ruolo si vuole ricoprire nell’azienda. Non si può fare tutto contemporaneamente, ma è utile provare tutto.»

Il corso Business Concept di Innosuisse è stato per me l’apriporta. All’università l’imprenditorialità non è molto pubblicizzata. Per me era un mondo completamente nuovo e molto stimolante. Quando si fonda una start-up, non dovrebbe contare il genere, ma l’idea.

Il fatto che ci siano ancora poche donne fondatrici potrebbe essere legato al fatto che spesso le donne hanno meno fiducia in sé stesse rispetto agli uomini. Ma è anche una questione di educazione. Sulla scia dei risultati ottenuti con la ricerca nell’ambito della mia tesi di dottorato riguardante la biochimica delle piante, insieme a un biologo molecolare ho fondato la start-up AgroSustain che produce prodotti biologici contro le muffe in agricoltura. Al momento ci lavoriamo in dieci. Per avviare con successo una start-up e portarla avanti è essenziale lavorare con persone che si completano a vicenda con le loro conoscenze ed esperienze e sulle quali si può fare affidamento. Perché fondare e gestire un’azienda è come andare sulle montagne russe. Non te ne accorgi se non una volta partito: spunta sempre un nuovo ostacolo da superare. Ma è giusto così. Perché questo significa che la tua impresa sta andando avanti. Come fondatrice, devi essere convinta di quello che fai. Come donna devi sapere che potrai essere trattata in modo diverso da un uomo. Perciò è ancora più importante avere rispetto di sé stesse. E guadagnarsi il rispetto degli altri.

Se una donna ha una grande idea e crede di potercela fare, deve assolutamente fondare un’azienda.

Ultima modifica 19.08.2020

Inizio pagina

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/resultateundwirkung/donne-e-innovazione/testimonianze/olga-dubey-agrosustain.html