Sistema di allarme avanzato per i lavoratori isolati

Crediti: @Innosuisse e @Syntec s.r.l.  

Garantire la sicurezza dei lavoratori isolati grazie a un sistema di comunicazione ultra affidabile. Questo è l’obiettivo di un progetto condotto dalla società zurighese Swissphone Wireless AG in collaborazione con l’istituto di ricerca tedesco Fraunhofer. Il nuovo sistema sviluppato grazie alla tecnologia IoT mira a salvare vite umane. Questa partnership internazionale è resa possibile grazie al programma di promozione Eurostars proposto da Innosuisse.

Nella maggior parte dei paesi, le normative richiedono ai datori di lavoro di proteggere i lavoratori isolati con un sistema che rileva automaticamente pericoli come cadute, periodi prolungati di inattività o permanenza in aree a rischio. In questo tipo di situazione, dare l’allarme in caso di infortunio non è sempre facile. «Tali sistemi richiedono un canale di comunicazione affidabile con una buona copertura, ma questo non è sempre garantito, ad esempio sotto terra o in edifici chiusi», spiega Philipp Zimmermann, responsabile Marketing di Swissphone Wireless AG. L’obiettivo del progetto Eurostars era sviluppare un sistema in grado di trasmettere l’allarme in tutte le occasioni e segnatamente di stabilire una comunicazione bidirezionale – oggi ancora inesistente – tra il cercapersone utilizzato dal lavoratore infortunato e la centrale di allarme.

Ottimi riscontri a Bruxelles
Questo progetto ha conquistato il primo posto tra i partecipanti al bando Eurostars all’inizio del 2021. Tra le 560 domande di finanziamento, è arrivato in cima alla classifica degli esperti e del panel di valutazione del programma europeo. Gli esperti hanno evidenziato in particolare la qualità della presentazione del progetto, la scelta dei partecipanti, il potenziale di redditività sul mercato e l’originalità del sistema sviluppato.

Per Swissphone Wireless AG, partecipare a un progetto Eurostars è un’opportunità per aprirsi a nuovi mercati. «Le collaborazioni internazionali possono essere estremamente utili. Una partnership con un istituto di ricerca straniero può, ad esempio, aumentare la capacità di apprendimento e quindi contribuire a commercializzare un prodotto», afferma Philipp Zimmermann.

Swissphone-Innosuisse-web2

I preziosi consigli del mentore di Innosuisse
I mentori di Innosuisse guidano le imprese nella ricerca dello strumento di promozione giusto per le loro esigenze. Frank Wolff ha guidato Swissphone Wireless AG in questo percorso. Secondo il mentore, il ricorso a un programma di respiro internazionale era una scelta logica in questo caso specifico. «Swissphone e l’istituto Frauenhofer avevano già lavorato insieme su argomenti correlati e l’idea era di continuare questa collaborazione. Durante le discussioni sulla direzione da imporre al progetto, è diventato subito chiaro che il team dell’istituto Frauenhofer doveva avere il ruolo principale nel campo della ricerca, il che ha portato alla decisione di candidarsi per un progetto Eurostars».

L’aiuto richiesto a Innosuisse attraverso un mentore dell’innovazione si è quindi rivelato decisivo. «Frank Wolff ci ha aiutati a individuare lo strumento di finanziamento più adatto. Ha facilitato le discussioni sul modo migliore per formulare il nostro dossier e ha dato ottimi consigli sulla proposta stessa», commenta Philipp Zimmermann.

Ultima modifica 29.09.2021

Inizio pagina

Swissphone-innosuisse-web3

Philipp Zimmermann, responsabile Marketing di Swissphone Wireless AG e Frank Wolff, Innosuisse mentori.

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/promozione-esempi-informazioni/esempi-di-progetti/progetti-internazionali/swissphone-wireless.html