Innovare per contrastare le conseguenze del Covid-19

L’inizio della crisi, nell’inverno 2020, ha scatenato una valanga di sconvolgimenti economici e sociali. Di fronte alla pandemia prolungata, lo stupore ha lasciato il posto alla volontà di innovare. L'adozione di soluzioni innovative per uscire dalla crisi è diventata addirittura inevitabile.

Da allora, questa emulazione ha continuato a crescere. Il numero di richieste di finanziamento non è affatto diminuito nel 2020, al contrario. Innosuisse sostiene così diversi progetti di innovazione che sviluppano soluzioni per la lotta contro il Covid-19. Nonostante la pandemia, aziende, start-up e centri di ricerca hanno colto l’iniziativa e continuano a innovare!

Secondo André Kudelski, presidente della Innosuisse, Covid-19 è un'opportunità di innovazione.  

Innosuisse si è adoperata affinché le aziende e le istituzioni accademiche possano continuare a realizzare i loro progetti comuni nonostante la crisi. Come primo passo, tra aprile e fine giugno 2020, l’Agenzia svizzera per la promozione dell’innovazione ha adottato misure di flessibilità mirate e semplici per approvare proroghe e coprire i costi aggiuntivi causati dalla pandemia di Covid-19 in molti progetti di innovazione in corso. Per quanto riguarda le start-up, esse hanno potuto beneficiare di un sostegno grazie al sistema federale di fideiussioni. Sino alla fine di agosto i cantoni hanno potuto ricorrere a una commissione di esperti coordinata da Innosuisse per valutare le richieste di fideiussione. Dall’inizio del secondo semi-lockdown, Innosuisse offre ai suoi clienti anche la firma digitale di contratti di sovvenzione che facilita il telelavoro.

In secondo luogo, Innosuisse ha lanciato due nuove iniziative promozionali nel gennaio 2021: il programma d’impulso «Capacità d’innovazione Svizzera» e l’iniziativa Flagship. L’obiettivo di questi due programmi mira a rafforzare la competitività a lungo termine dell’economia svizzera. Il programma d’impulso è destinato a stimolare in modo mirato il lancio di progetti d’innovazione basati sulla scienza da parte delle PMI durante la pandemia. L’iniziativa Flagship mira a dare impulso alle innovazioni sistemiche relative alle sfide economiche e sociali che la Svizzera si trova ad affrontare attualmente, comprese le conseguenze della pandemia da Covid-19.


Esempi di promozione:

covid_projects_skycell

In collaborazione con l’Università di Lucerna, SkyCell sta sviluppando un isolamento più efficiente e durevole dei contenitori per il trasporto aereo delle merci per trasportare correttamente i medicinali in tutto il mondo. Per garantire che alcuni farmaci e vaccini non perdano il loro effetto, devono essere conservati e trasportati a una temperatura costante.

Maggiori informazioni su SkyCell

covid_projects_remask

Con il progetto di innovazione «Remask», i ricercatori dell’Empa, dell’EPFL, del Politecnico di Zurigo e del Laboratorio Spiez stanno lavorando a un progetto per rivoluzionare le prestazioni delle maschere mediante nuovi sistemi di filtraggio e materiali antivirali e antibatterici più resistenti.

Scopri il processo di creazione di Remask

covid_projects_alveolix

Alveolix mira a riprodurre il funzionamento di un polmone umano. La tecnologia sviluppata dalla start-up bernese è un organo su chip (organ-on-chip) che riproduce il funzionamento del polmone su piccola scala. Con il Covid-19, che attacca in particolare i polmoni, questa tecnologia ha un grande potenziale.

Maggiori informazioni su Alveolix

Ultima modifica 22.03.2021

Inizio pagina

Contatto

Communicazione Innosuisse


Eliane Kersten

Tel. +41 58 464 19 95

Lukas Krienbühl

Tel. +41 58 481 84 73

E-Mail

Stampare contatto

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/promozione-esempi-informazioni/covid-19-innovazione.html