Innosuisse estende i programmi di internazionalizzazione al Giappone e alla Corea del Sud

Le start-up supportate da Innosuisse potranno presto recarsi in Giappone o nella Corea del Sud per sviluppare la loro impresa a livello internazionale. Quest'anno si apriranno due nuovi programmi per soddisfare la crescente domanda. Queste destinazioni sono state scelte in particolare per le potenzialità del mercato asiatico e per l'attrattività dei loro mercati per le start-up svizzere.

Le imprese di recente costituzione, che attualmente partecipano al programma di coaching offerto da Innosuisse, hanno l'opportunità di perfezionare la propria esperienza all'estero partecipando a programmi di internazionalizzazione. Attualmente sono 12 e offrono loro la possibilità di sperimentare o addirittura di insediarsi in nuovi mercati come New York negli Stati Uniti, Rio de Janeiro in Brasile o Londra in Inghilterra.

Innosuisse offrirà presto due nuove destinazioni in Asia: il Giappone e la Corea del Sud. Questa espansione si evolve perché la domanda di programmi di internazionalizzazione è aumentata costantemente negli ultimi anni (vedi figura). È stato inoltre necessario estendere l'offerta di programmi ai nuovi mercati asiatici per soddisfare la domanda di start-up nel programma di coaching di Innosuisse. Secondo le previsioni della Banca Mondiale, i mercati asiatici in generale mostreranno una crescita significativa nonostante la pandemia globale.

camps-graphique.PNG

Più specificamente, il Giappone e la Corea del Sud sono stati scelti per la loro attrattività economica e commerciale. «La domanda degli imprenditori svizzeri per queste destinazioni è forte. Esistono inoltre un accordo di libero scambio e una cooperazione per la ricerca, la formazione e l'innovazione tra questi paesi e la Svizzera. Questo li rende mercati ideali», spiega Marcel Hofstetter, responsabile dei programmi di internazionalizzazionedi Innosuisse. Analogamente alle precedenti estensioni dei programmi, le nuove sedi saranno presentate nell'ambito di un progetto pilota di tre anni. Tali programmi saranno valutati dopo due anni dal loro inizio e il Consiglio dell'innovazione deciderà in merito alla relativa prosecuzione.

Iscrivetevi alla nostra newsletter e seguiteci sui social network: 

Innosuisse-social media-buttons

Ultima modifica 29.06.2021

Inizio pagina

Contatto

Comunicazione Innosuisse

Eliane Kersten

+41 58 464 19 95

Lukas Krienbühl

+41 58 481 84 73

E-mail

Stampare contatto

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/chi-siamo/newsroom/programmi-giappone-corea-del-sud.html