Il Consiglio federale adotta una misura transitoria per «Horizon Europe»

«Swiss Accelerator» per start-up e PMI

La Svizzera è attualmente considerata un Paese terzo non associato nel programma quadro «Horizon Europe» dell’UE. Le piccole e medie imprese svizzere e soprattutto le start-up non possono quindi fare domanda di finanziamento «EIC Accelerator». Il Consiglio federale sta già applicando una parte della revisione LPRI e ha adottato una misura transitoria. Innosuisse pubblicherà quindi il bando di concorso per l’altamente competitivo «Swiss Accelerator» il 1° aprile 2022.

Swiss Accelerator

Questo strumento di promozione è rivolto a singole start-up e PMI che stanno portando avanti un progetto d’innovazione con significativo potenziale d’innovazione e che hanno l’obiettivo di commercializzare con rapidità ed efficienza nuovi prodotti e servizi.

Ulteriori informazioni

> Comunicato stampa del Consiglio federale

> Maggiori informazioni sullo «Swiss Accelerator» dal 1° aprile


Webinar per le start-up e le PMI richiedenti

Swiss Accelerator webinar

> Data: 8 aprile 2022
> Orario: dalle 15:30 alle 16:30
> Registrati ora

Iscrivetevi alla nostra newsletter e seguiteci sui social network: 

Innosuisse social media

Ultima modifica 07.04.2022

Inizio pagina

Contatto

Comunicazione Innosuisse

Eliane Kersten

+41 58 464 19 95

Lukas Krienbühl

+41 58 481 84 73

E-mail

Stampare contatto

https://www.innosuisse.ch/content/inno/it/home/attualita/newsroom/misura-transitoria-swiss-accelerator.html